Normativa e Scadenze (e-AD)

L’emissione e la ricezione dei Documenti Amministrativi di Accompagnamento per la circolazione in regime sospensivo delle merci soggette ad accisa (Prodotti Energetici e Prodotti Alcolici) si svolge mediante il dialogo informatico con l’Amministrazione Finanziaria.

Il DAA Elettronico (DAA telematico, e-AD sono sinonimi) è obbligatoriamente emesso dallo speditore (Depositario Autorizzato o Speditore Registrato) prima della estrazione del prodotto in sospensione d’accisa.

Il Destinatario del DAA elettronico (Depositario Autorizzato o Destinatario Registrato) ha 5 giorni lavorativi di tempo per notificare la ricezione del prodotto.

Il Documento e-AD (DAA Telematico) in sintesi:

Processi DAA Elettronico Messaggi
A – Processo Ordinario IE815, IE801, IE818
B – Rigetto di un e-DAA IE819
C – Rifiuto totale della merce IE818
D – Rifiuto parziale della merce IE818
E – Cambio destinazione spontaneo IE813
F – Annullamento dell’e-DAA IE810
G – e-DAA Cumulativo IE815
H – Reintroduzione in deposito IE813

Il DAA elettronico è inserito nel progetto europeo EMCS (Excise Movement Control System) che ha lo scopo di monitorare e controllare in tempo reale le movimentazioni di prodotti in sospensione di accisa (Dec. CEE 1152/2003/CEE del Parlamento Europeo e del Consiglio dell’Unione). La sua implementazione è diventata obbligatoria in tutta la UE dal 1 gennaio 2011.

Il Progetto è tuttora in fase di avanzamento, la fase attuale è consultabile sul sito dell’amministrazione finanziaria di ogni stato membro.

Numero verde
Assistenza clienti

Informazioni aggiuntive