DAS elettronico XAB telematico

Il Das elettronico e l’XAB telematico sono termini che indicano la digitalizzazione dei documenti di trasporto DAS ed XAB e si collocano nell’ambito del processo di Telematizzazione delle Accise in stretta analogia con l’introduzione del DAA Telematico avvenuta nel 2011.


Il DAS telematico:
Il passaggio al DAS emesso in modalità telematica è un processo graduale che sostituirà a regime il DAS in formato cartaceo. Con la sigla e-DAS si intende il DAS emesso in forma dematerializzata. Emettere il Das elettronico, rispetto a quello cartaceo che è una stampa su fogli previdimati e bollati a secco, consiste nella produzione un messaggio elettronico (sottoforma di file xml) scambiato dal software inDogana.it [e-DAS], ed i nuovi Web Services dell’Agenzia. I nuovi servizi telematici dell’Agenzia delle Dogane sono attivabili mediante le funzioni del MAU (Modello Autorizzativo Unico) all’interno dal PUDM (Portale Unico Dogane e Monopoli) accedendovi con CNS o SPID.
Il messaggio elettronico inviato con inDogana.it prende il nome DRAFT o bozza ed è noto con la sigla DE815.
Il DE815 contiene tutti i dati che contraddistinguono il DAS cartaceo più ulteriori nuove informazioni prime fra tutte il “tipo di soggetto destinatario”:

  • Deposito-Commerciale
  • Deposito-contabile
  • Deposito-non censito
  • Deposito-privato
  • Deposito-privato/agricolo/industriale censito
  • Distributore stradale
  • Forniture di calore in appalto
  • Utilizzatore non censito

Firma qualificata das elettronicoIl Messaggio DE815 una volta completato è sottoposto a firma digitale. La firma digitale da utilizzare deve avere le caratteristiche di “firma qualificata”: inDogana.it [e-DAS] è compatibile ed integra le funzionalità per firmare automaticamente i messaggi DE815 con la vostra firma qualificata preferita.


A fronte dell’invio telematico mediante web services il nuovo sistema telematico restituisce istantaneamente ad inDogana.it il file in formato PDF del DAS elettronico.
L’eDAS restituito riporta (oltre a tutte le informazioni utili come l’origine, la destinazione della merce, la quantità e la qualità del prodotto):

il numero univoco dell’e-DAS detto SRC (Semplified Reference Code) ed il relativo Glifo o QRcode.

La stampa del PDF del DAS elettronico unitamente al documento di trasporto commerciale sarà la documentazione da fornire al trasportatore prima della partenza della merce dal deposito mittente ed accompagnerà la merce fino a destinazione.

Nell’ambito del processo di dematerializzazione del DAS sono previsti anche i seguenti messaggi che l’operatore economico scambia con l’Amministrazione Finanziaria:

Annullamneto del DAS elettronico (DE810)
Cambio Destinazione DAS elettronico (DE813)


Demo das elettronicoPrima di arrivare a regime è importante che gli operatori prendano confidenza con la nuova procedura; a tale scopo i nostri consulenti sono a disposizione per illustrare le nuove procedure, basta prendere contatto con i nostri uffici ai nostri contatti o più semplicemente al numero verde 800.804.999


Il programma per emettere i DAS elettronici inDogana.it [e-DAS] ha i seguenti punti di forza: rende la nuova pratica semplice ed immediata , evita che l’operatore commetta gli errori più comuni dovuti alla regole di nuova introduzione e soprattutto inDogana.it [e-DAS] si integra con il gestionale di contabilità mediante un semplice KIT di integrazione.

La fiducia nella scelta di inDogana.it è ricambiata dalla praticità con cui potranno essere gestiti i documenti di accompagnamento in via digitale. Non sarà più necessario acquistare i DAS cartacei, provvedere alla loro bollatura, alla stampa con obsolete stampanti ad aghi, alla conservazione.

L’e-DAS, per le cessioni di benzina e gasolio auto, è in fase avanzata di sperimentazione e nei piani dell’Agenzia diventerà obbligatorio a partire dal 01 Ottobre 2020 come indicato nel Decreto-legge del 19/05/2020 n. 34 art 130 che di fatto rinvia i termini della nota n. 217947 del 27/12/2019 nella quale l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli comunicava la partenza del DAS in forma elettronica per i prodotti Benzina e Gasolio, ad accisa assolta, utilizzati come carburante al 01/07/2020.


DAS telematico alcolici, XAB telematico.

Per tutti gli altri prodotti, e per usi diversi da carburazione, il termine di decorrenza dell’obbligo viene differito al 01/01/2022, data in cui sarà presumibilmente estesa la digitalizzazione dei documenti di accompagnamento anche alle bolle XAB.

Numero verde
Assistenza clienti

Informazioni aggiuntive